Recensioni: Alessandra Casella, Un anno di gloria

Ingredienti:
Una single quasi per scelta, una confezione formato famiglia di amiche premurose,
una collega acida, uno "stra -figo" da poter centellinare solo in
determinate circostanze ed un tenero amico devoto e premuroso.
Svolgimento:
Ponete una singole over 30 di fronte ad un bivio esistenziale: lasciarsi sommergere
totalmente dagli eventi o aggiungere sale alla propria vita con una svolta decisiva.
Lasciate che l'autostima prenda il sopravvento e, con l'aiuto del formato famiglia
di amiche, pur in un alternarsi di contrastanti stati d'animo, la single in
questione prenda il volo verso una nuova coscienza di sé.
Introducete nella vicenda l'incontro con uno stra-figo che, occupandone i pensieri,
le impedirà di rendersi conto che quello che cerca lo ha molto piu' a
portata di mano di quel che pensa. Al tutto aggiungete la perfida presenza di
una collega acida, subdola e manipolatrice e il tenero amico devoto e premuroso.
Risultato: uno stuzzicante lieto...

Leggi tutto l'articolo