Recordati macina utili e ricavi nei primi nove mesi. Acconto sul dividendo di 0,42 euro

(Teleborsa) - Risultati finanziari in forte crescita per Recordati nei primi nove mesi dell'anno.
La società farmaceutica italiana ha chiuso il periodo con un utile netto di 219,8 milioni di euro, in aumento del 20,6% rispetto allo stesso periodo del 2016 mentre l'utile operativo e l'Ebitda sono migliorati rispettivamente del 21,8% a 307,5 milioni e del 22,1% a 342 milioni di euro.
Accelerano anche i ricavi (+11,8%), che si portano a quota 963,8 milioni di euro.
Deliberata la distribuzione di un acconto di dividendo relativo all’esercizio 2017 pari a 0,42 euro per azione.
"La crescita delle attività del gruppo è proseguita in modo positivo nel mese di ottobre e per l’intero anno 2017 si prevede di realizzare ricavi compresi tra 1,29 e 1,3 miliardi di euro, un Ebitda tra 450 e 460 milioni, un utile operativo tra 400 e 410 milioni e un utile netto tra 290 e 295 milioni di euro" ha dichiarato l'Amministratore Delegato Andrea Recordati.

Leggi tutto l'articolo