Reddito di cittadinanza, stop a partire dal mese di ottobre per chi non risponderà-Il Mattino

Il reddito di cittadinanza sarà sospeso nel mese di ottobre per chi non risponderà alla richiesta di documentazione mandata via sms per gli aventi diritto.
 
Comunicazione Inps
Questo è quanto ha comunicato il presidente dell'Inps Pasquale Tridico: «Lo sospendiamo da ora in poi e poi quando arriverà l'integrazione riprenderanno a percepire il reddito senza gli arretrati». Poi aggiunge: «Si tratta di un risultato importante per una istituzione pubblica che dimostra di avere una potenza telematica importante».

 
Ma la richiesta riguarda soltanto
Chi ha presentato la domanda a partire dal 6 marzo 2019, utilizzando un modello che è stato cambiato, il 2 aprile 2019, a seguito delle modifiche apportate dalla Legge di conversione del Decreto Legge istitutivo.

Leggi tutto l'articolo