Reddito di cittadinanza sul sito INPS, in 5mila lo prenotano, ma è solo una bufala.

Reddito di cittadinanza sul sito "IMPS", in 5mila le iscrizioni; un sito farlocco della previdenza sociale "INPS", ci sono caduti in tanti che hanno condiviso la fake news e non hanno notato che non si trattava di "INPS", ma di "IMPS".

In principio era l'assalto ai Caf al sud Italia, adesso il finto sito dell'INPS che ha fatto registrare mezzo milione di iscritti per prenotare il reddito di cittadinanza.
Unsito  di provocazione satirico creato dalla società di comunicazione Ars Digitalia, lo ha fatto per mettere in guardia dalle bufale in rete.

In tanti ci sono caduti  perchè riguardo al reddito di cittadinanza c'è ancora tanta incertezza, ci sono trasmissioni televisive e giornali che stanno creando tanta confusione scrivendo una bufala dietro l'altra,  non si sa ancora quale sia la verità al riguardo e quali sono i veri requisiti per averne diritto.
Sul falso sito appare un form dove si possono inserire i propri dati per inoltrare la richiesta del reddito di cittadinanza, com...

Leggi tutto l'articolo