Regalo di fine anno: gli esordi

Il buon Mario ha raccolto alcuni indizi (suonerecci) dei nostri primi anni.
Li riporto qui in tutta fretta.199418 FEBBRAIO: Osvaldo vede da Just Like Heaven (storico e da tempo chiuso negozietto di dischi prediletto dalla comunità dark, come denuncia il nome) l'annuncio da me affisso poco tempo prima.
L'annuncio diceva più o meno che un chitarrista principiante cercava altri elementi per formare un gruppo cover, indicando come riferimenti i Cure e gli Smiths.21 FEBBRAIO: ci conosciamo alla Stazione Ostiense.
Lui si propone come bassista, ma in realtà aspira ad essere il cantante; lo scoprirò solo un paio di settimane dopo, in puro stile Osvaldo.5 MARZO: prime prove a casa sua.
 20 MARZO: proviamo a casa mia con una bassista reclutata non ricordo dove né come da lui, Federica (tenetela a mente perché, subito tornata nell'oblio, tra quasi un anno si rifarà viva).15 APRILE: prove in sala (Meteora) con Fabrizio, bassista di Giardinetti amico di Osvaldo.26 APRILE: conosciamo Gianluca davanti a Disfunzioni Musicali, a S.
Lorenzo.
Aveva risposto (sventurato!) al nostro annuncio colà affisso tempo addietro.
Lui, molto onestamente e stoicamente, si propone come chitarrista e/o tastierista double face.7 MAGGIO: prime prove nel box di Gianluca.
Il giorno dopo avrei compiuto vent'anni - mi si perdoni questa notazione vagamente nostalgica...13 MAGGIO: il trio (io, Osvaldo e Gianluca) si incontra al concerto dei Cocteau Twins al Teatro Tendastrisce - anche questo ormai cancellato dal tempo.4 GIUGNO: prove (Gianluca's box) con Daniele, bassista reclutato pure lui tramite annuncio da Disfunzioni, credo.1° LUGLIO: prove in sala (da Lorenzo al Testaccio) con un batterista proposto da Daniele, Teodoro, pittoresco fruttivendolo di Monteverde (Nobody knows the trouble I've seen...)2 SETTEMBRE: a un mese di distanza dall'ultimo, atipico pomeriggio di prove sul terrazzo della casa di Osvaldo a Torvajanica, formalizzo la mia dipartita dal gruppo.2 OTTOBRE: prove (Gianluca's box) con un nuovo bassista, Fabio.
Daniele prende il mio posto alla chitarra.
Manca un batterista, che io sappia.3 NOVEMBRE: Daniele lascia il gruppo, che a questo punto (chissà come e soprattutto perché, visto che continua a decomporsi) ha già assunto il nome di Lovely Cold Stench.
Poco dopo io torno all'ovile.19959 FEBBRAIO: prove in sala (Elefante Bianco, nell'originaria sede di via Tuscolana), io, Osvaldo, Gianluca e Federica (arieccola!).
Poco dopo entrerà nell'organico anche un batterista, giusto perché ce n'è proprio bisogno: Riccardo.14 APRILE: concerto [...]

Leggi tutto l'articolo