Relazione Arte Etrusca

ARTE ETRUSCA
La città etrusche erano circondate da mura e ogni tot di metri su esse venivano create delle porte, le prime in
Italia, con una apertura ad arco.
L’arco si appoggia su due piedritti, ed è sospeso in uno spazio vuoto. Esso è formato da vari conci; il concio fondamentale si chiama chiave di volta. Per realizzarlo si utilizzava la centina, un impalcatura in legno, che poi veniva tolta dopo aver messo la malta.
 

 
L’etrusco pensava che dopo la morte ci fosse un’altra vita e che continuasse a vivere dentro alla tomba; per questo venivano creati dei veri ambienti domestici, la tipologia di tomba più diffusa era quella a tumolo.
 
Dei templi invece non resta molto, a parte alcuni basamenti in pietra; somiglia molto a quello Greco ma questo sorgeva su un alto podio dove si accedeva da un’ampia gradinata davanti.
 
   
Vi lascio il file pdf caso mai volete scaricare la relazione.
ARTE ETRUSCA

Leggi tutto l'articolo