Renée Zellweger sbarca nel mondo delle serie tv, sarà protagonista del thriller "What/If"

Anche Renée Zellweger sceglie di cedere alle sirene del mondo delle serie tv. La star de "Il diario di Bridget Jones" sarà la protagonista di "What/If", serie antologica creata dall'ideatore di "Revenge" Mike Kelley, prodotta da Rober Zemeckis e diretta da Phillip Noyce. Presentata come un "social thriller", esplorerà gli effetti a catena di ciò che accade quando persone perbene cominciano a fare cose inaccettabili.
Netflix ha ordinato una prima stagione di 10 episodi e l'inizio delle riprese è previsto per settembre a Los Angeles. La stagione si concentrerà su due novelli sposini in difficoltà che accettano la proposta eticamente discutibile di una potente donna (Zellweger) per evitare la loro rovina finanziaria.
L'attrice ha un accordo per una sola stagione. Nel 1992 era stata protagonista del film tv di USA Network "A Taste For Killing - Il sapore dell'omicidio". Al cinema ha vinto l'Oscar e il Golden Globe come non protagonista per "Ritorno a Cold Mountain" e nel 2016, dopo un'asse...

Leggi tutto l'articolo