Rendersi convincenti con un poco di indispensabile alle donne

Ciao,ho alle spalle relazioni durate pochissimo,spesso il tutto costellato da varie "lasciate".Attualmente mi capitano solo scappatelle di rado,e per compensare mi capita spesso il dover ricorrere a relazioni mercenarie.Io in vita mia ho sempre desiderato imbattermi un un amore serio e duraturo,ma difficilmente mi capita di beneficiar dell'attenzione di care donne,e se capita è solo momentaneamente o di sfuggita.Alcune altre volte mi capita di essere timido quando invece la cosa si rivela inopportuna e non costruttiva;certe altre volte mi sembra di essere invisibile alle donne che mi circondano.Di certo per rompere questa mia invisibilità nei confronti delle signorine non intendo per forza dover cambiar io nel mio modo di essere o di mostrarmi,e di conseguenza vendermi intendendo di sembrare ciò che in vita non saprò mai essere.C'è nessuna donna in grado di tirarmi un po' su il morale a riguardo,che so...una promessa,un'indicazione quì nel Veneto dove ci son intere schiere di donne che hanno il mio stesso problema (ovviamente al lato opposto)? Non credo di aver gravissimi problemi psicologici e relazionali,in quanto mi confronto spesso e senza problemi con parecchie categorie di persone,a volte con scambi di anèddoti e perle di saggezza.
E' solo il fatto che troppi conti non mi tornano,ed il desiderio della compagnia amorevole di una donna mi rimane sempre insoddisfatto.
Grazie infinite a chi afferra bene il senso della domanda,ed è in grado di fornirmi qualche utile anèddoto.
"Hai mai provato ad essere semplicemente te stesso? Spesso sia gli uomini che le donne cercano di essere quello che non sono al solo scopo di affascinare l'altra persona ma prima o poi, i nodi vengono al pettine e non resta che una profonda delusione.
Cerca di vedere dentro di te, cosa vuoi veramente, non fasciarti la testa di false aspettative, l'altra metà ha bisogno di conferme non di bugie.
Ciao."

Leggi tutto l'articolo