Renzi: “Che vergogna sciacallaggio sulla tragedia del povero Luca”

Renzi: “Che vergogna sciacallaggio sulla tragedia del povero Luca”
Un ragazzo di nemmeno 25 anni viene ucciso in modo atroce per strada. Una tragedia, qualunque sia la causa del barbaro omicidio. Ai commentatori superficiali, ai politici dell’odio, agli influencer della paura dico: che vergogna fare sciacallaggio sulla tragedia del povero Luca”. Lo scrive su Facebook il senatore di Italia viva, Matteo Renzi.
“Persino il cadavere di un ragazzo è stato utilizzato per la vostra propaganda di parte – prosegue -. Per avere un voto in più. Grazie alle forze dell’ordine, straordinarie come sempre. Grazie al Capo della Polizia per le sue parole equilibrate, da fratello maggiore. E grazie a quella madre che ha avuto la forza di denunciare il figlio perché preferisce vederlo in carcere piuttosto che fra i pusher. La droga continua a essere causa di morte, ancora. Il coraggio di quella mamma ci dà una ragione per sperare”, conclude l’ex premier.
PS: Viviamo un tempo che definire buio è un eu...

Leggi tutto l'articolo