Renzi: “Eliminare quota 100 è giusto e utile, più risorse ai figli e ai salari”

Matteo Renzi non molla torna ad alzare la voce chiedendo di eliminare la Quota 100: “È un provvedimento pensato solo per chi ha già diritti”, dice l’ex presidente del Consiglio. Ma Luigi Di Maio da Lussemburgo dice no allo stop dell’anticipo pensionistico: “Il Movimento Cinque Stelle non voterà mai una legge di Bilancio che elimini Quota 100 creando nuovi esodati”.
Sembrano non fermarsi le tensioni interne al governo in merito alla futura Legge di bilancio. Non è bastata la risposta negativa di Luigi Di Maio di ieri al deputato di Italia Viva, Luigi Marattin, che chiedeva l'abolizione immediata e totale di Quota 100. Ora è Matteo Renzi in persona che torna ad alzare la voce chiedendo – attraverso la sua enews – di eliminare il provvedimento cavallo di battaglia leghista dello scorso governo: "Quota 100 è pensato solo per chi ha già diritti – dice l'ex presidente del Consiglio – togliere questa misura per destinare i soldi alle famiglie e allo stipendio dei lavoratori sarebbe giusto e ...

Leggi tutto l'articolo