Renzi: "Si sta creando un clima infame"

"Si sta creando un clima infame in questo Paese", che "deriva dal linguaggio". Matteo Renzi, ospite di Non è l'Arena su La7, cita la vicenda di Foligno e gli insulti a Emma Marrone per denunciare una china pericolosa nel Paese. "Se ci fosse un presidente del Consiglio oggi licenzierebbe quel maestro", incalza l'ex premier. Su Emma Marrone che "aveva detto una frase semplice: aprite i porti", un amministratore della Lega "ha detto cose irripetibili e tutto il mondo sui social ha iniziato a insultare Emma Marrone". Colpa del governo? chiede Massimo Giletti. "Deriva dal linguaggio", replica Renzi che spiega: a un immigrato, magari a quel bambino con la pagella cucita addosso, "non puoi dire 'la pacchia è finita'".

Renzi parla anche della vicenda che ha coinvolto il padre e la madre e degli arresti domiciliari dei genitori. "Per la mia famiglia, la settimana più brutta della mia vita... da figlio sono ancora sconvolto, di notte mi sveglio e dico: come è possibile?" dice Renzi. Ora "si ...

Leggi tutto l'articolo