Renzi: dopo un anno si può dire che hanno vinto con le bugie

L'ex premier attacca sull’operato del governo .
“Dopo un anno si può dire: hanno vinto le elezioni raccontando una montagna di bugie. La domanda. C'è qualche fan leghista o grillino in grado di replicare civilmente nel merito a queste banali osservazioni? Buon fine settimana, amici". Lo scrive Matteo Renzi su Facebook. "Tre fatti e una domanda", spiega l'ex premier Pd: "1- gli immigrati irregolari non sono 600.000 come Salvini ha urlato in campagna elettorale, ma meno di centomila. Chi lo ha confessato? Lo stesso Salvini qualche giorno fa. 2- il reddito di cittadinanza non darà 780 euro a cinque milioni di poveri come diceva Di Maio ma in media meno di 500 a qualche centinaio di migliaia di persone. Chi lo ha confessato? Il capo dell'Inps scelto da Di Maio. 3 - non c'è il taglio delle accise promesso "al primo consiglio dei ministri" ma la benzina ha superato i due euro. La flat tax più volte promessa è sparita, come è sparita la crescita del PIL". Da qui la domanda: "C'è qualche fa...

Leggi tutto l'articolo