Renzi è l' unico del PD che non ha diritto di parola pena essere subissato di critiche e accuse.

Pd, riesplode lo scontro. Renzi: "Orgoglioso di avere evitato intesa con M5S". Franceschini: "Superficiale" La polemica nasce dopo le ultime dichiarazioni M5S. L'ex segretario: "Sbroccano, dopo aver fatto gli istituzionali per due mesi". Il ministro della Cultura: "Il dialogo li avrebbe portati a rapportarsi con una realtà di governo"

Neppure 24 ore. Tanto è durata la fragile tregua siglata ieri nella direzione del Pd con una fiducia a tempo nei confronti del segretario reggente, Maurizio Martina. A far riesplodere la polemica proprio il rapporto con i Cinquestelle, definitivamente archiviato dopo l'intervento di Matteo Renzi a Che tempo che fa. Oggi l'ex segretario rivendica quella chiusura: "Sono orgoglioso di aver fatto fallire l'intesa con il Movimento. Per due mesi hanno fatto i bravi, 'gli istituzionali'. Oggi capiscono finalmente di non avere i numeri per Palazzo Chigi e quindi sbroccano". Un modo implicito per sottolineare che spetta ancora a lui dare la linea al partito. Rep...

Leggi tutto l'articolo