Renzi aveva ragione. COME SEMPRE AGGIUNGO.

5s, l’album di famiglia della sinistra. Otto mesi fa Renzi sventò l’inciucio Pd-5Stelle. Ma in testa ai leader Pd (che quell’inciucio volevano con tutte le forze) l’intesa, uscita dalla porta, doveva rientrare dalla finestra. Come? Riprendendosi la guida del Pd, innanzitutto. E questo è avvenuto.
Pd-5Stelle: l’intesa sulle cose.Ma, principalmente, scommettendo e puntando su una intesa con i 5 Stelle sulle cose, sui provvedimenti. Specie su quelli sociali (reddito, mercato del lavoro, pensioni), sull’ambiente (compresi Tap e Tav), sulla giustizia.
Ci siamo dimenticati che, all’avvio di questo governo, la sinistra Pd (Orlando, Damiano) annunciò disegni di legge (su reddito e pensioni) che ricalcavano i progetti 5 Stelle? E che sul decreto dignità, che raccoglieva la linea ufficiale della Cgil di Camusso e Landini per smontare il job act, c’era molta empatia (e speranza) nella sinistra del Pd? E, infine, che il Pd “ufficiale” ebbe più di un imbarazzo (Emiliano, del resto, oggi è saldo n...

Leggi tutto l'articolo