Renzi garantista per Lotti. Ma ai tempi della rottamazione i ministri si dovevano dimettere: da Alfano alla Cancellieri - Il Fatto Quotidiano

“Oggettivamente indifendibile“, “si deve dimettere”, “una leggerezza inammissibile“, “forti zone d’ombra“, “uno stile profondamente diverso“, “gravissimo“.
Ai tempi della rottamazione era tutto più facile: si potevano chiedere dimissioni, si potevano pretendere passi indietro, si potevano ottenere “stili diversi”.
I governi, in fondo, erano quelli degli altri, cioè di Enrico Letta.
E anche i partiti erano quelli […]
Sorgente: Renzi garantista per Lotti.
Ma ai tempi della rottamazione i ministri si dovevano dimettere: da Alfano alla Cancellieri - Il Fatto Quotidiano

Leggi tutto l'articolo