Renzi interviene sulle primarie: "Chiunque vinca non farò guerriglia"

Renzi interviene sulle primarie: "Chiunque vinca non farò guerriglia"
L'ex premier è il Convitato di Pietra della situazione. Resterà o fonderà un suo partito?
Lui è il Convitato di Pietra di queste votazioni e, di fatto, è il punto di riferimento di due dei tre contendenti e quindi ha ancora le mani sul futuro del Pd, a meno che non decida di fare le valigie come i suoi sostenitori hanno più volte fatto trapelare.
"Domani si vota per le primarie del Pd. Auguri ai tre candidati: Martina, Zingaretti, Giachetti".
Lo ha scritto nella sua newsletter enews il senatore del Pd Matteo Renzi.
"Mi fa piacere - ha aggiunto l'ex leader dem - che tutti e tre abbiano escluso accordi coi Cinque Stelle e ritorni al passato. Chiunque vinca non dovrà temere da parte mia alcuna guerriglia come quella che io ho subito. Alcuni media dicono che si deve andare a votare 'contro Renzi'. Io penso che sia il riflesso condizionato di chi a sinistra combatte da sempre il Matteo sbagliato".
Secondo Renzi "le prima...

Leggi tutto l'articolo