Renzi rilancia il governo istituzionale: "Ma non ne farò parte"

Dopo che al Senato il premier Giuseppe Conte ha annunciato le sue dimissioni con un lungo discorso in cui ha ripercorso i traguardi più significativi della legislatura e ha attaccato Salvini.
Dopo la risposta altrettanto dura del leader della Lega con il quale ha rivendicato il lavoro compiuto con il governo e invitando i 5 stelle a sostenere l'esecutivo fino al voto sulla riduzione dei parlamentari, per poi andare a elezioni.
È toccato a Matteo Renzi prendere la parola: "Sarebbe facile assistere allo spettacolo sorridendo ma la situazione impone un surplus di responsabilità.
Lei oggi presidente del Consiglio si dimette ed il governo che lei ha definito populista ha fallito e tutta l'Ue ci dice che l'esperimento populista funziona in campagna elettorale ma meno bene quando si tratta di governare", ha detto il senatore prima di rispondere alle accuse di negare il voto ai cittadini ricordando a Salvini che "ha fatto un governo col 17 per cento", e "non con il 51, ma questo governo ha f...

Leggi tutto l'articolo