Reti Anonime: corsi informatici 2015

Cari bloggers, oggi non sapevo bene se trattare un argomento oppure un altro, ma vi posso dire che nell'ultimo mese, sono stato carico di lavori e lavoretti vari che hanno impegnato il mio tempo in modo molto utile, sia per gli utenti che per il sottoscritto.;-)) Sono piuttosto indeciso, e questo appare strano per uno come me che è abituato a prendere decisioni di un certo peso in pochi minuti...
:-))) (La torta la mangio o non la mangio???) ;-))) In realtà, so molto bene di cosa voglio parlare, ma se parlo di una cosa, non posso parlare di un'altra, e quindi rischio di non accontentare una determinata fascia di utenza di questo piccolo blog, allora dopo averci pensato sopra, ho deciso di trattare gli argomenti in modo unico, ovvero: provo a parlare di più argomenti nello stesso post, sperando di accontentare tutti gli utenti e di non generare troppa confusione...
;-)) Bene, chiarito questo punto, posso provare subito questa nuova veste editoriale direttamente qui sul blog.
:-) In primo luogo, desidero informare gli utenti del sistema RATTO che possono trovare sulla pagina web di questo blog un nuovo documento in formato .PDF scaricabile che dovrebbe essere una nuova base di partenza per la scrittura di un manuale operativo per il detto sistema anonimo, che in futuro potrà contenere la guida specifica per l'uso del sistema sulle reti cifrate e anonime.
Come molti utenti hanno avuto l'occasione di verificare, sulla pagina web del blog sono stati rimossi i link agli archivi in formato .PDF che raccoglievano i post di questo blog, e visto che le richieste sono sempre tante, vi posso assicurare che gli archivi dei post, torneranno online con una rinnovata veste grafica, saranno pertanto più leggibili, e cercherò di creare una nuova veste editoriale, in quanto sui vecchi archivi, i post erano solo inseriti uno dopo l'altro, ma non era certo un bel lavoro.
Come dicevo in precedenza, l'uso dei sistemi anti-forensics viene fatto per creare alcuni nuovi tipi di corsi informatici che sono preparati dietro richiesta specifica del singolo utente con lo scopo di insegnare la privacy e mantenere al sicuro le proprie informazioni usando l'anonimato.
Durante questo ultimo periodo, sono stato preso "d'assalto" da numerose persone, che desideravano usare una rete anonima per navigare in sicurezza...:-)) Purtroppo, non riesco ad accontentare tutti, e quindi i pochi fortunati utenti  che seguiranno il corso anti-forensics su rete anonima, dovranno avere una preparazione minima che non richieda delle spiegazioni che possano portare [...]

Leggi tutto l'articolo