Revenant - Redivivo

Revenant è un film che entra in maniera diretta nell'essenza dell'uomo e nella sua natura.
Storia semplice, emblematica ma ricca di particolari di un realismo crudo e disarmante.
Il tutto raccontato attraverso un cuore narrativo pulsante, quasi primitivo, come l'ambiente in cui si sviluppa la storia di Inarritu.
Siamo all'inizio del diciannovesimo secolo.
Soldati, esploratori, cacciatori di pelli, mercenari si sfidano nel trovare ricchezze nelle terre ancora sconosciute d'America.
Glass è un esperto del terreno in cui i suoi compagni si sono inoltrati ed ha il compito di riportare la compagnia al forte, ma soprattutto proteggere suo figlio, che è indiano.
Lo scontro con un orso grizzly, lo lascerà in fin di vita.
Fitzgerald, si offre di restargli al fianco per dargli sepoltura, in cambio di un importante guadagno, ma lo tradisce appena può; uccidendo più per errore che per volontà il figlio di Glass.
La voglia di vendicarsi darà nuova linfa vitale a Glass e darà inizio alla sua caccia.
Come detto la storia è molto semplice, ma ci troviamo di fronte ad un film straordinario, non per tutti; arricchito dalla fotografia di un fuoriclasse come Emmanuel Lubezki.
Attraverso essa e le immense distese ci ragalano un film che riempie gli occhi.
E che dire dell'interpretazione di DiCaprio, da oscar solo per la sua mimetica facciale.
Del resto di battute ne dice poco, e la sua parte è soprattutto fisica e muta.
Tom Hardy pure nel ruolo del cattivo è praticamente perfetto, e forse anche lui meriterebbe la statuetta.
Perfino la scena dell’attacco dell’orso, completamente costruito in digitale, lascia senza fiato per naturalezza e credibilità.
Un film che invita a riflettere sulla vita e sulla natura dell'uomo e sul suo istinto di sopravvivenza e di vendetta, con un messaggio religioso che esplode nel finale, sulla supremazia della natura.
Voto finale: 5/5Revenant - Redivivo Titolo originale: The Revenant Ispirato a eventi realmente accaduti, Revenant - Redivivo è una storia epica sul tema della sopravvivenza e della trasformazione, sullo sfondo della frontiera americana.
Costretti a lasciare il territorio incontaminato e sconosciuto del Nord Dakota dove stavano cacciando pelli e pellicce a causa di un attacco indiano che li ha decimati, i sopravvissuti della spedizione si affidano al leggendario esploratore Hugh Glass (Leonardo DiCaprio) per trovare una via di fuga sicura e tornare al loro forte.
Le scelte di Glass, e la necessità di abbandonare nei boschi le pelli e il guadagno che rappresentano, suscitano l'ostilità [...]

Leggi tutto l'articolo