Riace, al sindaco leghista non piace nemmeno Peppino Impastato: spazzato via il cartello che ricordava...!

 

 
 
.
 
seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping
 
.
 
Riace, al sindaco leghista non piace nemmeno Peppino Impastato: spazzato via il cartello che ricordava...!
 
Anche Peppino Impastato deve essere cacciato da Riace. Lo ha deciso il sindaco Tonino Trifoli che, dopo il cartello “Riace, paese dell’accoglienza” sostituito con quello dedicato ai Santi Martiri Cosma (ribattezzato Cosimo dalla genialità dell'amministrazione comunale, ndr) e Damiano, nei giorni successivi ha fatto sparire un altro cartello legato all’esperienza di Mimmo Lucano.
Questa volta nelle mire della maggioranza a trazione leghista è finito il giornalista ed esponente di Democrazia proletaria di Cinisi, ucciso il 9 maggio 1978 per le sue denunce contro Cosa Nostra. Negli anni della sua amministrazione, e ancora oggi, Lucano non ha mai nascosto la sua vicinanza agli ideali di Peppino Impastato e per questo aveva fatto istallare un cartello che legasse il “modello Riace” alle lotte politiche e sociali fatte ...

Leggi tutto l'articolo