Riapre "Edenlandia", il parco dei divertimenti di Napoli

La promessa è stata mantenuta, riapre il parco dei divertimenti di Napoli "Edenlandia", il prossimo 20 aprile, lo storico parco che ha fatto divertire intere generazioni, dopo i lavori di ritrutturazione.
Si chiude la vicenda durata 2 anni, da quando New Ednlandia, newco costituitasi grazie alla cordata di imprenditori guidati da Mario Schiano, ha rilevato il complesso di Fuorigrotta, salvando le sorti di circa 50 dipendenti, sono state messe in pericolo anche le loro sorti, a causa di stop continui dei lavori, problemi burocratici e abbattimento di edifici abusivi dell'area.
L'ostacolo è stato proprio quello, tra responsabilità del comune di Napoli e della Sovraintendenza, sono stati abattuti l'80% degli edifici abusi, ripristinato l'elefantino Dumpo e altre gioche storiche che ricordano l'infanzia di molti, e altre giostre introdotte ex novo, è proprio questa la novità.
Se non siete di Napoli e volete raggiungere il parco dei divertimenti "Edenlandia", ci potete andare con la metropolitana 2 a pzza Garibaldi e poi scendete alla fermata: "Cavalleggeri Aosta", proseguite su via Diocleziano e poi c'è una traversa laterale che vi porta al viale Kennedy dove c'è il parco, oppure potete prendere la ferrovia "Cumana" a Montesanto in direzione Torregaveta, la fermata è "Edenlandia", si trova proprio di fronte al parco.
Se ci andate in auto, prendete la tangenziale direzione di Pozzuoli e uscite al casello di Fuorigrotta.
Per andare al sito clicca qui.

Leggi tutto l'articolo