Ricchezza e povertà...

 Una domanda ricorrente: siamo ricchi o siamo poveri? L’Italia, come il resto del mondo, oggi è una nazione  con  due facce: la ricca, dove la gente pensa a divertirsi e a come spendere il denaro guadagnato, e la povera, dove la gente a stento riesce a vivere.
Ebbene si, oggi viviamo in questo mondo, un mondo brutto, che non ci piace, ma dove i governi fanno poco o niente per migliorare le condizioni dei più bisognosi, attenti a non toccare gli interessi dei ricchi, nonostante vogliano mostrare il contrario.Purtroppo è sempre stato così, è sempre esistita la disparità fra le classi sociali, ma ultimamente sta andando via via peggiorando.
La responsabilità? Vista da fuori diremo della tecnologia , che toglie lavoro, e della pubblicità che ci invoglia, a spendere anche in quei campi che non sono necessari per  vivere, ma creano uno status, per cui si dimenticano le persone che non hanno il necessario per vivere, nè una casa .Povertà assoluta, che da sempre è la vergogna degli stati.
In o...

Leggi tutto l'articolo