Ricerca, il Nobel Capecchi: Italia non offre futuro ai giovani

'L'Italia ha grandi talenti e creativita' ma mancano le opportunita' per i giovani, che hanno idee per fare ricerca ma che di fatto non possono farla'.
E' quanto ha affermato sullo stato della ricerca italiana il premio Nobel per la medicina, Mario Capecchi, a margine del convegno 'Le due culture' in svolgimento al Biogem.
'In Italia - ha proseguito il Nobel di origini italiane - mancano gli investimenti per la ricerca di base, che e' poi quella che viene usata per le applicazioni che fanno muovere anche l'economia.
Con questa situazione, se avessi studiato in Italia, forse non avrei avuto le opportunita' di fare ricerca che mi hanno consentito di ottenere il Nobel'.

Leggi tutto l'articolo