Ridere, ridere, ridere ancora...

Mentre tutti, o tanti…magari alcuni…o forse qualcuno in queste serate era impegnato nella visione di Sanremo, io no, di Sanremo ho visto ed ascoltato con piacere solo la canzone di Samarcanda…quella di Roberto Vecchioni.Vecchia canzone che mi riporta indietro nel tempo e  quella che tra me e Giù (lui si che segue la manifestazione) è stata giudicata la canzone migliore della serata.Ho visto di sfuggita qualche strano personaggio o forse personaggio vestito strano…da “Aladino” no, forse da principe indiano delle fiabe  che cantava…”Arrivedorci” sono scappata….
mi sono rifugiata in cucina!Ho scoperto poi che si trattava di un gruppo canoro,  Elio…e le Storie Tese.Be’ non c’è che dire, Sanremo è sempre Sanremo, ogni anno fa parlare di sé.Io voto...Samarcanda!Non si può?Be' fa niente! Qui l'autore era un po' più giovane

Leggi tutto l'articolo