Rientra in Italia il tecnico sarzanese

Si conclude dunque felicemente e nel modo più indolore possibile, la piccola odissea che il dirigente ha vissuto nel cantiere di Misurata, la terza città della Libia dopo Tripoli e Bengasi, sul golfo della Sirte.I moti rivoluzionari contro il regime di Gheddafi che stanno insanguinando il Paese arabo e le tensioni degli ultimi giorni tra Roma e Tripoli, avevano fatto temere il peggio a tecnici e dirigenti Tecnomontaggi, che si erano rifugiati all'interno del cantiere Ti preghiamo di fare attenzione nello scegliere un nome utente (ad esempio 'Giovanni88') e nell'inserire la tua email: questi dati sono essenziali e non possono essere cambiati.
Per lo stesso motivo usa la tua casella di mail che sei certo funzionare: una volta effettuata la registrazione ti sarà inviata una email di conferma con un un link di attivazione.
Per accedere non devi fare altro che inserire il nome utente e la tua password nello box e cliccare su entra.
Fonte: www.ilsecoloxix.it

Leggi tutto l'articolo