Rieti, detenuto ricoverato in ospedale tenta di evadere: sfonda la porta ma è bloccato da polizia e vigilantes

Cronaca
Giovedì 16 Agosto 2018
Rieti, detenuto ricoverato in ospedale tenta di evadere: sfonda la porta ma è bloccato da polizia e vigilantes

RIETI - Sventato poco fa all’ospedale de Lellis un tentativo di evasione messo in atto da parte di un detenuto ricoverato presso il reparto Diagnosi e Cura. L’uomo, dopo aver aggredito due agenti di polizia penitenziaria si è dato alla fuga, dopo aver sfondato una porta esterna della divisione che affaccia sulla zona dei parcheggi. Il detenuto è quindi fuggito cercando di raggiungere la recinzione esterna per poterla scavalcare, ma è stato subito inseguito e raggiunto da due agenti di polizia penitenziaria impegnati nel suo piantonamento.
A quel punto, il detenuto ha ingaggiato con loro una violenta colluttazione, tanto da procurargli loro lesioni ed ecchimosi, fino a quando non è intervenuto in loro aiuto anche un vigilantes della Mondialpol - Giorgio Persieri - in servizio al Pronto soccorso, dopo l’allarme lanciato da una dottoressa che...

Leggi tutto l'articolo