Rifiuti, ancora fiamme al Tmb: il giallo delle telecamere spente

Roma (askanews) - Le operazioni di spegnimento delle fiamme, all'interno del capannone dell'impianto del Tmb di via Salaria a Roma andato a fuoco per cause ancora da accertare sono proseguite tutta la notte.
I vigili del fuoco sono al lavoro per mettere in sicurezza tutta la zona, e procedere al raffreddamento e "smazzamento" dei materiali incendiati tra mille difficoltà perchè gli operatori hanno dovuto agire dall'esterno dato che le condizioni ambientali e di sicurezza del luogo non consentono l'ingresso.
L'area è stata messa sotto sequestro.
I Carabinieri hanno ascoltato i due vigilantes notturni e accertato che i sistemi di videosorveglianza non erano in funzione.
Al momento, per quanto riguarda le cause, sono aperte tutte le ipotesi: sia quella del rogo accidentale che doloso.
Intanto Ama fa sapere di avere avviato una indagine interna al fine di valutare la corretta applicazione delle procedure previste dalle norme e dai regolamenti aziendali.

Leggi tutto l'articolo