Riministoria * il Rimino n. 75 * Antonio Montanari Nozzoli

Omaggio a Marco Pesaresi Leggi l'articolo ne il Rimino n.
74.
Anche su Ponte on line
Il 7 dicembre 2001 ci ha lasciati Flaminio Mainardi, cronista d'antica data, da quando Rimini era una città completamente diversa da quella di oggi, anche giornalisticamente parlando.
La sua stagione d'oro è stata sul finire degli anni ’50 e nel corso di quelli ’60, con un settimanale, «La Provincia», che aveva impostato e curava con vivacità e molta attenzione.
Il titolo voleva rivendicare una promozione per Rimini, e nello stesso tempo delineare una specifica identità culturale ed economica che lo Stato avrebbe riconosciuto soltanto molto più tardi.
«La Provincia» per molti anni agitò le acque della vita nel circondario riminese, tenendo sveglia l'attenzione dei lettori e dei politici.
Non parlo delle scelte che il foglio compiva, di numero in numero, collocandosi sempre (per dirla con una formula antica) contro "i compagni".
Mi riferisco al modo con cui Mainardi (Mimmo per gli amici) confezionava il...

Leggi tutto l'articolo