Riministoria IL PONTE 1987-96 Antonio Montanari

Riministoria© Antonio Montanari
Storia de "Il Ponte" 1987-1996 di Antonio Montanari
All'indice della Storia de "Il Ponte" 1987-1996
1987.1.Vita della Chiesa
"Solidarietà e rispetto dell’uomo"
Rimini è la capitale italiana del lavoro nero. Lo ha sostenuto nel 1986 la rivista nazionale dell’INPS, Sistema Previdenza. Lo ripete il quotidiano La Stampa dopo la tragedia che il 13 marzo 1987, nel porto di Ravenna, è costata la vita a tredici operai, di cui otto non in regola. La costa romagnola, con "quel miscuglio di arretratezza e sviluppo che ha prodotto un business tra i più importanti del nostro Paese" (secondo l’inviato del giornale torinese, Pierangelo Sapegno), è un chiaro esempio del "modello emiliano", fatto di ricchezza nascosta e di "tacito accordo" tra lavoratori ed imprenditori, fra sindacati ed imprese: "la capitale riconosciuta di quest’area è Rimini".
Tra gli operai morti a Ravenna, c’è anche un egiziano di 32 anni, che dormiva in uno stabilimento balneare a Cesenatico. Negli...

Leggi tutto l'articolo