Riprendimi: i precari del cinema

Riprendimi di Anna Negri Libreria del Cinema lo presenta dopo il grande successo in concorso al Sundance Film Festival mercoledì 23 aprile 2008, ore 19.30 "Ho girato, scaricato e montato il film a casa mia, a parte alcune sequenze a casa di amici.
Tutto grazie a telecamerine digitali dvcam che costano poco, registrano su una memory card che viene poi scaricata su un computer, per cui non c'è neppure il costo del nastro", racconta la regista.
Solo tre settimane di riprese, volti giovani come Alba Caterina Roherwacher, Marco Foschi, Valentina Lodovini, Alessandro Averone, Stefano Fresi e una sceneggiatura che è cambiata via via, anche in fase di montaggio.
Costo complessivo di 700mila euro, ben sotto la media, sostenuto dalla giovane Bess Movie di Francesca Neri, con un contributo finale di Medusa, che lo distribuisce.
Un film nel film.
In scena la separazione di Lucia montatrice e Giovanni attore, da poco divenuti genitori, mentre una piccola troupe, un fonico e un cameraman, sta girando un documentario su di loro precari dello spettacolo.
La fine della coppia modificherà il progetto tanto da costringere i due documentaristi a dividersi per seguire le vite di Lucia e Giovanni.
Intervengono: la regista Anna Negri, Alba Roherwacher, Marco Foschi, Valentina Lodovini, Stefano Fresi, Giovanna Mori (sceneggiatrice), Ilaria Fraioli (montatrice).
E con: Cristina Piccino, Luca Franco (esperto di Mockumentary).

Leggi tutto l'articolo