Riserva Naturale Statale Valle dell'Orfento (Caramanico Terme)

La riserva naturale della Valle dell’Orfento è situata nel comune della celebre città termale Caramanico Terme, in provincia di Pescara.
L’area  è senza dubbio una delle zone più belle, selvagge e spettacolari dell’intero Abruzzo.
La riserva è stata istituita nel 1971 e copre un territorio di oltre 2200 ettari.
A livello escursionistico inizia dal ponte di Caramanico (500 m) e termina sulla cresta dei Tre Portoni, tra il monte Pescofalcone (2657 m) e il mondo Rotondo (2656 m) ed è ricoperto di immensi boschi di faggio solcati da numerosi canyon ricchi di acqua e cascate.
Il fiume Orfento, che conferisce il nome allo splendido vallone che dalle vette principali del massiccio della Majella scende fino a Caramanico Terme, ha eroso nel corso di milioni di anni una delle valli più spettacolari dell’Appennino dal punto di vista naturalistico.
Nel 1977 la Riserva è stata inclusa nella “rete europea di riserve biogenetiche” a dimostrazione delle peculiarità in essa custodita.  A partire dal 1980 furono reintrodotti, all’interno della Valle, cervi e caprioli che successivamente hanno ricolonizzato tutto il territorio della Majella.
Le notevoli escursioni altimetriche e la diversità delle esposizioni determinano una forte variabilità nelle condizioni climatiche.
Molto interessante la presenza stabile della lontra nel bacino fluviale.
Orario di apertura: sempre aperto Ingresso: libero Periodo consigliato: tutto l'anno, in assenza di neve Info e contatti: IAT 085 922202 Ufficio Informazioni Parco Nazionale della Majella 085922021 Indicazioni stradali: da A25, uscire ad Alanno-Scafa e seguire le indicazioni per Caramanico Terme Mara G.
Valle dell'Orfento

Leggi tutto l'articolo