Risotto con asparagi

Mi piacciono moltissimo gli asparagi e ne ho comprato un bellissimo mazzetto da mezzo chilo domenica sera, per cui ieri sera risotto, oggi a pranzo frittata e stasera chissà...
mi sa che li mangio col pinzimonio! Mio marito naturalmente non li mangia (odia tutte le verdure!!) per cui me li pappo tutti io.
Il risotto l'ho fatto semplice semplice, anche perchè era tardi e avevo troppa fame.
Ingredienti (per 2 persone): 160 gr di riso adatto ai risotti 8 asparagi (regolatevi con la percentuale verde/riso che preferite) una cipolla olio, vino bianco, parmigiano q.b.
Ho lavato gli asparagi per bene e eliminato la parte dura finale biancastra.
Poi li ho affettati a rondelline sottili per velocizzare la cottura e ho messo da parte le punte.
Ho tritato la cipolla e l'ho fatta appassire in un paio di cucchiai di olio, aggiungendo poi gli asparagi e sfumando con vino bianco.
Dopo una decina di minuti (sinceramente pensavo ci volesse meno, ma assaggiando gli asparagi erano ancora parecchio duretti) ho aggiunto il riso e fatto tostare un po' sempre con un po' di vino bianco.
Nel frattempo ho fatto bollire dell'acqua (meglio se avete del brodo vegetale) e ho aggiunto un po' alla volta dei mestoli d'acqua bollente per cuocere il risotto.
Salare a piacere.
A metà cottura ho aggiunto anche le cime degli asparagi, facendo attenzione a non romperle mentre giravo.
A cottura ultimata (una ventina di minuti) ho impiattato e spolverato con parmigiano.

Leggi tutto l'articolo