Risotto con speck e crescenza

RISOTTO CON CRESCENZA E SPECK Un bella ricetta per un risotto con speck e crescenza, un abbinamento di sapori interessante e non troppo impegnativo.
Come sempre un piatto molto semplice da preparare.
Ingredienti •180 gr.
di RISO CARNAROLI •100 gr.
di CRESCENZA •50 gr.
di SPECK (in un’unica fetta tagliata spessa) •½ SCALOGNO •1 DADO DI CARNE •½ bicchiere di VINO BIANCO SECCO •q.b.di OLIO EVO •q.b.
di BURRO •q.b.
PARMIGIANO REGGIANO GRATTUGIATO •q.b.
SALE •q.b.
PEPE •q.b.
di PREZZEMOLO   Preparazione: Preparate lo speck, tagliate la fetta a dadini.
Mettete sul fuoco a fiamma bassa un tegame fate e aggiungete mezza noce di burro e un filo di olio extravergine di oliva.
Aggiungete lo scalogno e lo speck, fate rosolare qualche minuto, unite quindi il riso e continuate a rosolare alzando un pochino la fiamma fino a quando i chicchi di riso non avranno assunto un colore quasi trasparente.
Sfumate con il vino bianco, lasciate evaporare e spolverate di pepe.
Procedete con la cottura del risotto mescolando continuamente e aggiungendo mezzo mestolo di brodo ogni volta che tenderà ad asciugarsi.
Cinque minuti prima della fine della cottura unite la crescenza tagliata grossolanamente a pezzi.
Mescolate bene in modo che la crescenza si sciolga, deve amalgamarsi bene al riso.
Quando il riso avrà raggiunto la cottura da voi desiderata spegnete il fuoco aggiungete un paio di cucchiai abbondanti di parmigiano reggiano, una mezza noce di burro e mantecate bene.
Lasciate riposare due minuti a tegame coperto.
Distribuite un po’ di prezzemolo tritato sul piatto e servite.

Leggi tutto l'articolo