Risotto con zucca e gamberetti

Risotto con zucca e gamberetti Il risotto con zucca e gamberetti è un primo piatto cremoso e ricco di sapore in cui questi due ingredienti si sposano alla perfezione.
Il risotto con zucca e gamberetti è un primo piatto abbastanza conosciuto e molto apprezzato da chi ama i risotti cremosi e saporiti.
L’abbinamento zucca e gamberetti è piacevole al palato, poichè il suo gusto è delicato e piace a tutti.
Durante la cottura la zucca diventa tenera, formando una piacevole crema e conferisce colore al piatto.
Ingredienti •160 g di riso •120 g di zucca •180 g di gamberetti •1/4 cipolla •4 cucchiai di olio extravergine d’oliva •25 ml di vino bianco •q.b di brodo vegetale •q.b di sale •q.b di prezzemolo   Preparazione Realizzare il risotto con zucca e gamberetti è abbastanza semplice.
Innanzitutto sgusciate i gamberetti freschi e teneteli da parte (se utilizzate quelli già sgusciati e/o surgelati, potete omettere questo passaggio).
Pulite la zucca eliminando la buccia e i filamenti interni.
Ricordate che dovrà essere pesata al netto dagli scarti.
Tagliate la zucca a cubetti piccoli e tritate finemente 1/4 di cipolla bianca.
Trasferite quest’ultima in una pentola capiente insieme ad un mestolino d’acqua e una foglia di alloro essiccata (facoltativo).
Accendete il fuoco a fiamma moderata e lasciate stufare la cipolla.
Quando l’acqua sarà evaporata aggiungete l’olio extravergine d’oliva e fate soffriggere la cipolla.
Quando quest’ultima diventa dorata, unite il riso e lasciatelo tostare per un paio di minuti.
Aggiungete adesso la zucca a cubetti e successivamente i gamberetti freschi sgusciati, mescolate con cura e fate saltare a fiamma vivace per qualche minuto.
Sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare.
Bagnate adesso il risotto con alcuni mestoli di brodo vegetale ben caldo, mescolate con cura e fate cuocere a fiamma bassa per circa 20 minuti.
Quando il risotto diventerà cremoso, toglietelo dal fuoco e mantecatelo con una noce di burro.
Servite il risotto ben caldo, decorando i piatti con un trito di prezzemolo fresco.

Leggi tutto l'articolo