Risparmio e ciclo di vita

Il modello di risparmio del ciclo di vita è il classico modello economico di come le risorse possono essere impiegate per spostare le risorse dall'età lavorativa all'età della pensione.
L'idea chiave è che gli individui risparmiano durante i loro anni di lavoro, accumulando attività su cui possono contare durante la pensione.
I pensionati possono finanziare il pensionamento facendo affidamento sul reddito generato dai loro beni o spendendo le loro attività mentre invecchiano.
Gli anziani possono realizzare la stessa cosa facendo affidamento su una rendita che serve allo scopo addizionale di minimizzare l'effetto dell'incertezza sull'età alla morte (Modigliani e Brumberg, 1954, Ando e Modigliani, 1963, Mason, 1981; Mason, 1987; Attanasio e altri, 1999).
Nella maggior parte dei paesi, il risparmio del ciclo di vita avviene nel settore privato in quanto i lavoratori partecipano a piani pensionistici basati sull'occupazione o accumulano attività come un risparmio a casa o personale.
In alc...

Leggi tutto l'articolo