Ristrutturano casa e trovano un cadavere murato

Potrebbero essere di un cittadino albanese scomparso a Genova nel 2013 i resti trovati murati in una parete, nella dependance di un’abitazione storica di Senago (Milano), trasformata in complesso residenziale di lusso.
Come riporta ANSA, i vigili del fuoco e i carabinieri del Nucleo investigativo di Monza avrebbero rinvenuto anche un giubbotto e pezzi di altri vestiti.
Sulla base delle denunce di scomparsa, in particolare negli ambienti criminali, gli inquirenti avrebbero individuato un profilo corrispondente ai resti, grazie anche al tipo di abbigliamento indossato al momento della scomparsa.
Per avere conferme ufficiali saranno però necessari esami di laboratorio.
L’autopsia sui resti confermerà anche se si sia trattato o meno di omicidio.
A quanto è emerso si tratterebbe dei resti di un uomo, di età compresa tra i 35 e i 45 anni.