Risultati 18^ edizione della Maratonina Internazionale Città di Arezzo

La  18^ edizione della Maratonina Internazionale Città di Arezzo ha visto il dominio degli africani con un podio sia maschile che femminile che ha visto ai primi tre posti atleti e atlete del Kenia, gara con avvio velocissimo e saranno in tanti gli uomini a pagare lo scotto di un passaggio al 5° km con proiezione da 1.01’00”, alla fine dopo un bel testa a testa la spunta Joash Kipruto Koech sul connazionale Ezekiel Kiprotic Meli entrambi del Team Dionisi, degli italiani il primo è stato il sardo Mattia Scalas (20°).
Tra le donne avvio veloce di Caroline Cherono (Run2gether) che a meta gara viene raggiunta e superata dalla connazionale Ruth Chebotik che ripete cosi il successo del 2015 nella corsa aretina, quinta e prima italiana l’umbra Paola Garinei.
Ben 160 i Vigili del Fuoco al via per il Campionato Italiano di Maratonina loro riservato sia pur con qualche defezione causa il terremoto e successi individuali di Michele Bedin (VVFF Padova) e Paola Dal Mass (VVFF Belluno).
Organizzata dall’UP Policiano Atletica Arezzo la manifestazione ha visto alla fine tante premiazioni compresi i plessi scolastici di Arezzo che hanno partecipato in gran numero alla Corsa del Cuore di 3 e 8 km, con tutte le premiazioni che hanno visto la presenza del primo cittadino di Arezzo “Alessandro Ghinelli”, con premi anche per le tre persone non vedenti e loro accompagnatori.
Ordine d’arrivo maschile: 1° Koech (Ken) 1.02’13”, 2° Meli (Ken) 1.02’25”, 3° R.Maiyo (Ken) 1.03’32”, 4° Musobo (Uga) 1.03’47”, 5° Kisorio (Ken) 1.03’59”, Donne: 1^ Chebitok (Ken) 1.14’11”, 2^ Cherono (Ken) 1.15’54”, 3^ Kiplagat (Ken) 1.18’00”, 4^ Mukasakindi (Rwa) 1.18’17”, 5^ Garinei 1.21’42”.
o ha visto il  dominio degli africani con un podio sia maschile che femminile che ha visto ai primi tre posti atleti e atlete del Kenia, gara con avvio velocissimo e saranno in tanti gli uomini a pagare lo scotto di un passaggio al 5° km con proiezione da 1.01’00”, alla fine dopo un bel testa a testa la spunta Joash Kipruto Koech sul connazionale Ezekiel Kiprotic Meli entrambi del Team Dionisi, degli italiani il primo è stato il sardo Mattia Scalas (20°).
Tra le donne avvio veloce di Caroline Cherono (Run2gether) che a meta gara viene raggiunta e superata dalla connazionale Ruth Chebotik che ripete cosi il successo del 2015 nella corsa aretina, quinta e prima italiana l’umbra Paola Garinei.
Ben 160 i Vigili del Fuoco al via per il Campionato Italiano di Maratonina loro riservato sia pur con qualche defezione [...]

Leggi tutto l'articolo