Risultati societari prima giornata, brillano Simona La Mantia e Silvia salis

atleticanotizie: Si è conclusa ieri nelle 16 sedi regionali la prima giornata dei Campionati di Società 2015.
A Palermo si è rivista finalmente una Simona Lamantia che nel triplo ha saltato m.14,41 con un vento di + 3,00 metri che non omologa il risultato ma che però riconsegna alla specialità una sicura protagonista per il 2015.
Ha Genova, la martellista Silvia Salis (Fiamme Azzurre/CUS Genova) lancia un 68,54 che rappresenta la sua terza miglior prestazione dell'anno.
Da Udine invece arriva l'acuto di Giada Carmassi nei 100 hs.
La rapprentante della Brugnera Friulintagli abbassa di 36 centesimi il primato personale: 13.32 (+1.6), undicesima italiana di sempre a livello assoluto e terza under 23 dopo Carla Tuzzi (13.08 nel 1988) e Giulia Pennella (13.29 nel 2011).
I migliori crono dei 100 metri, seppur ventosi, arrivano da Rieti con il 10.37 (+2.5) di Matteo Galvan (Fiamme Gialle) e l'11.47 (+3.7) di Jessica Paoletta (Esercito).
Vento regolare, invece, per il 10.52 (+0.3) a firma di Massimiliano Ferraro (Enterprise Sport & Service) a Napoli e per la tricolore assoluta Irene Siragusa (Atletica 2005) 11.63 (+1.6) a Campi Bisenzio (FI).
Nei 400 di Lodi, la primatista under 18 Ilaria Verderio (Pro Sesto) si prende il lusso di superare 53.99 a 54.21 l' esperta Marta Milani (Esercito/Bergamo 59 Creberg).
Sempre a Lodi, l'inarrestabile 16enne Marta Zenoni (Bergamo 59 Creberg) fa gara a sènei 1500 e con 4:20.07 diventa la seconda allieva italiana alltime.
Nei lanci 71,99 del giavellottista Leonardo Gottardo (Aeronautica/Biotekna Marcon) a Marcon e 58,21 del discobolo Federico Apolloni (Aeronautica/Firenze Marathon) a Campi Bisenzio (FI).
Da segnalare anche il 54,19 nel disco realizzato dallo junior Sebastiano Bianchetti (Studentesca CaRiRi) a Rieti, nono risultato di sempre per la categoria con l'attrezzo da 2kg.

Leggi tutto l'articolo