Risultato e video gol highlights ampia sintesi hd della partita Udinese - Lazio anticipo di sabato serie A 2012/2013 del 20/04/2013 in diretta live streaming gratis ore 20:45

Serie A - Di Natale è magico: Lazio agganciata.
L'Udinese vince 1-0 al Friuli e resta in piena corsa per un posto in Europa League salendo a quota 51 con biancocelesti e Roma.
La squadra di Petkovic incappa nell'ottava sconfitta nelle ultime tredici uscite.
La crisi della Lazio non conosce fine.
Anzi, al Friuli si aggrava ulteriormente.
Nell’anticipo serale della 33esima giornata di Serie A, l’Udinese vicne 1-0 contro i biancocelesti, trascinata dal solito Di Natale che è sempre più il principale rivale di Cavani per il trono di capocannoniere.
I bianconeri agganciano Lazio e Roma a quota 51, mentre la squadra capitolina continua la striscia negativa.
Due sole vittorie nelle ultime 13 giornate condite da 8 sconfitte, ma anche cinque delle ultime sette partite senza aver segnato un solo gol.
TORNA TITOLARE, PETKOVIC SORPRENDE - Francesco Guidolin conferma il 3-4-2-1 e ritrova Di Natale in attacco, lì dove manca per squalifica Muriel che viene rimpiazzato da Zielinski, alla seconda partita consecutiva da titolare sulla trequarti, dove si muove anche Pereyra.
Vladimir Petkovic arriva in piena emergenza, con lo squalificato Cana e gli infortunati Brocchi, Lulic, Pereirinha e Radu infortunati.
Klose parte titolare in attacco con Hernanes che va in panchina e lascia spazio a Mauri sulla trequarti in un 3-4-2-1 inedito dove gli esterni di centrocampo sono Stankevicius e Gonzalez.
CI PENSA DI NATALE - La Lazio sembra sorprendere l’Udinese con uno schieramento speculare e con un paio di cross dalla destra di Candreva solletica gli equilibri difensivi bianconeri.
Ma dopo poco si capisce che è soltanto una fase di assestamento e che i biancocelesti faticheranno parecchio proprio sulla loro corsia di destra, lì dove il mis-match tra Stankevicius e Gabriel Silva è palese.
Dal piede dell’esterno mancino friulano nasce il gol dell’1-0.
Silva triangola con la mina vagante Pereyra e poi crossa al centro, lì dove Di Natale insacca con una girata fantastica che vale l’1-0 e il diciottesimo gol in stagione (19’).
La Lazio non molla e torna ad attaccare, ma dopo una botta di Ledesma al 21’ ben parata da Brkic crea veramente poco, con Klose preso in mezzo dal trio difensivo di casa.LA LAZIO NON REAGISCE – I biancocelesti entrano in campo nella ripresa visibilmente appannati.
Petkovic prova a suonare la carica inserendo Ederson ed Hernanes al posto di Ledesma e Stankevicius al 58’, ma la mossa non sortisce effetto così come il successivo cambio tra Mauri e Floccari al 73’.
L’Udinese, invece, vola sulle ali di una [...]

Leggi tutto l'articolo