Ritornare a casa.

Si mi ero un po arrabbiata ineffetti.Ma come e' complicato entrare qui adesso...Mi ci vuole una cartina ....quasi......La prima cosa che mi sento di dire e' che in fondo niente cambia....Siamo viaggiatori nel tempo,facciamo le nostre esperienze ,belle o brutte che siano,tracciamo condizioni e confini,muri ,alte barricate,e poi facciamo crollare tutto in un secondo.Strani tipi noi umani eh?Adoro sempre pensare che esista un luogo dove potersi sentire liberi,liberi di esprimere le propie idee,riflessioni,pensieri,senza essere assoggettati o ancor peggio etichettati per qualcosa.Si lo so,pura fantasia.Pero' io a volte qualche luogo dove sentirmi libera lo trovo.C'e sempre bisogno di un luogo non solo di sentirsi liberi, ma sentirsi finalmente a casa,( il che non e' facilissimo)forse anche per nascondersi per un po di tempo,il giusto tempo per ripararsi da troppa luce,troppe ingiustizie e cattiverie,un tempo .....si la solita romantica,tipo....avete presente....
tipo presentarsi a cas...

Leggi tutto l'articolo