Rocambolesca vittoria per Schlesser

Non mi era ancora mai capitato di vedere sul podio di una gara, alla fine quindi, e soprattutto sul primo gradino una vettura in questo stato ! Eppure oggi Jean Louis Schlesser ha concluso così il suo primo Pharaons Rally organizzato dalla Jvd.
La sua ultima vittoria era stata nel 1994, nella gara allora organizzata da Fenouil, ora è tornato, per vincere, anche se purtroppo la vittoria della Coppa del Mondo due ruote motrici gli è scappata ed è finita nelle mani di Eric Vigouroux che ha portato il suo Chevrolet, dopo tante peripezie in sesta posizione assoluta a fine gara.
Schlesser si è capotato nell'ultima speciale, dopo soli 13 chilometri dal via, in maniera assurda, in una curva verso sinistra la ruota posteriore destra è salita su un piccolo argine, un montarozzo di terra e sassi, e ha completamente destabilizzato la vettura che si è alzata ed è finita a capotarsi sul lato del pilota per tre volte.
Vigouroux che era subito dietro ha assistito all'incidente e si è precipitato ad aiutare i due che per fortuna non si sono fatti nulla, a parte qualche piccola contusione e dolore alla schiena.
Eric ha rimesso il buggy di Schlesser sulle quattro ruote e una volta accertato che i due stessero bene è ripartito per raggiungere il traguardo, ad oltre 225 chilometri.
Schless ha fatto lo stesso ma ci ha messo un bel po' e alla fine è arrivato con un vantaggio di soli 31 minuti su Maurizio Traglio che oggi ha vinto la sua terza prova speciale davanti a Vigouroux. In questo modo a cinque anni di distanza dalla sua ultima partecipazione Maurizio rientra a casa con uno splendido secondo posto assoluto, che lo risolleva di morale dopo una stagione decisamente sfortunata.

Leggi tutto l'articolo