Roccaderigi (GR): Un po' di storia

  foto di Paradiso...Toscana Roccatederighi è un borgo medievale situato sulla cima di una collina a ovest di Roccastrada.
Sorto in epoca medievale, il paese passò sotto il controllo dei Senesi nel corso del Trecento; a metà Cinquecento entrò a far parte del Granducato di Toscana.
Mediante una porta ad arco (una volta doppia) di grande impatto scenico, che si apre lungo le Mura di Roccatederighi, si accede al caratteristico borgo medievale.
Esso si inerpica tra le strette vie (da menzionare la splendida Via del Tufolino, che si apre in un'incantevole piazzetta sulla roccia, i cosiddetti "massi") fino alla chiesa Maggiore.
Il castello con la Torre dell'Orologio (simbolo della contrada della "Torre") ed la chiesa di San Martino, di origini medievali, e ristrutturata nel secolo scorso.
La chiesa di San Sebastiano si presenta in stile neoclassico a seguito di una ristrutturazione avvenuta nel corso dell’Ottocento.Il paese è diviso in cinque contrade: il Corso, i Nobili, la Torre, il Tramonto e la Ventosa.Esse partecipano il 14 agosto di ogni anno alla caratteristica "corsa dei ciuchi" (seguita da sfilate storiche medievali) per vincere il "palio", un drappo dipinto da artisti locali.
La lotta vede contrapporsi per tradizione la contrada dei Nobili e le altre 4, che non sopportano la "spocchiosità° dei suoi contradaioli  

Leggi tutto l'articolo