Roma, La Notte Bianca

Come occupate il vostro tempo? Digiland vi segnala i Forum del gruppo "Le passioni del tempo libero" per discutere di questo argomento! Riprendendo l'esempio parigino, anche la nostra capitale conclude le manifestazioni estive offrendo ai propri cittadini e ospiti stranieri inclusi, la possibilità di ammirare, il 18 settembre dalle ore 20 di sabato alle ore 8 di domenica, Roma nelle sue vesti notturne.
L'evento, ormai giunto alla sua seconda edizione, è stato promosso dal Comune di Roma e dalla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Roma, in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
Ed è proprio al calar del sole che la città, spogliata dai fumi e dai rumori metropolitani, si svelerà agli occhi dell'osservatore nel suo nimbo di luci e sfumature, quasi a voler risaltare la sua bellezza architettonica che il buio potrebbe tradire.
Dai vicoli più nascosti alle vie principali, tutto si scopre nell'alchemica bellezza della città eterna e dalle emozioni che essa suscita.
Roma che vive di notte! Molti saranno i negozi e gli esercizi aperti coadiuvati dal potenziamento del servizio di trasporto pubblico.
Varie le manifestazioni culturali: musei, cinema, attività sportive, video proiezioni, gallerie d'arte internazionali e private, biblioteche.
Dalle note del jazz alle poesie di Pablo Neruda, dalle pitture di autori vari a mostre fotografiche collettive, dall'immersione nella letteratura alle vetrine dei nuovi arrivi autunnali, per magari poi fermarsi a sorseggiare un drink.
Tali eventi interesseranno non solo il centro storico (centro, gianicolo e trastevere) ma anche le zone periferiche.
Per maggiori dettagli sul programma si consulti l'inserto della Repubblica del 10 settembre o il sito web.
Se la scorsa edizione è stata interessata dal black out nazionale, quest'anno La Notte Bianca si promettere di mantenere molte persone sveglie, magari sulle note di "nessun dorma".
EDEN81 Articolo pubblicato da: EDEN81

Leggi tutto l'articolo