Roma, compra droga con il reddito di cittadinanza, fermato con l'hashish in tasca. «Vivo con mille euro al mese»

Era andato a trovare la compagna, detenuta in carcere, durante l'orario delle visite e il suo piano era quello di consegnarle poco più di 20 grammi di hashish, ma non aveva fatto i conti con i cani antidroga in servizio a Rebibbia. Un 40enne romano, residente a Tor Sapienza, ha poi ammesso davanti al giudice tutte le proprie colpe: «Volevo farle un regalo per il compleanno, quell'hashish l'ho comprato con i soldi del reddito di cittadinanza».
Come riporta Il Messaggero, l'uomo, Gino B., è stato immediatamente arrestato ed ha potuto far ritorno a casa, ma su di lui pende l'obbligo di firma quotidiana ed il divieto di uscire nelle ore notturne. Al giudice, il 40enne ha spiegato: «So di aver sbagliato, volevo solo fare una sorpresa alla mia fidanzata. Vivo con la pensione di invalidità e con il reddito di cittadinanza, arrivo a poco più di mille euro al mese e ne spendo 100 per l'affitto in una casa popolare, che divido con mia madre e con mia sorella, disoccupata».
«Erano anni che non ...

Leggi tutto l'articolo