Roma ed altro

Da martediì ad oggi è stato un tour de force...Martedì non sono neppure tornato a casa...sono uscito dal lavoro e sono andato a sentirmi Elisa al forum...bellissimo concerto, anche se non conoscevo tutte le canzoni, lei voce stupenda veramente e poi pieno di gente...Grazie PaoloSono scappato sull'ultima o sulla penultima canzone per andare a salutare Claudio collega che a Maggio inizierà una nuova avventura lavorativa a Bruxelles...Claudio ma dove le tenevi nascoste le tue amiche???Mercoledì mattina invece siono partito per Roma..era la mia prima volta nella città eterna...finalmente l'ho vista anch'io!!!Roma è veramente stupenda come mi dicevano tutti quelli che si sono già stati...l'ho girata in  lungo ed in largo...alla fine molto velocemente ho visto quasi tutte le cose più importanti...è stata una sfaticata ma ne è valsa la pena..quanta gente, quanti turisti, quante donne! e poi di notte è bellissima...alla fine siamo stati due sere a Trastevere....facevi fatica a camminare e non sapevi dove guardare!Sicuramente ci ritornerò...merita sotto tutti i punti di vista...Oggi mi riposo? No, tutti allo stadio a festeggiare coi ragazzi!!!Quanto sei bella Roma quand'e' seraquando la luna se specchiadentro ar fontanonee le coppiette se ne vanno via,quanto sei bella Roma quando piove.Quanto sei bella Roma quand'e' er tramontoquando l'arancio rosseggiaancora sui sette collie le finestre so' tanti occhi,che te sembrano dì: quanto sei bella.Oggi me sembra cheer tempo se sia fermato qui,vedo la maestà der Colosseovedo la santità der cupolone,e so' piu' vivo e so' più bbonono nun te lasso maiRoma capoccia der mondo infame,na carrozzella va co du stranieriun robivecchi te chiede un po'de straccili passeracci so'usignoli;io ce so'nato Roma,io t'ho scoperta stamattina

Leggi tutto l'articolo