Roma, sesso con le prostitute nell'auto di servizio: sospeso il capo dei netturbini

Doveva controllare che strade e cassonetti fossero puliti e senza rifiuti. Ma invece è stato pizzicato a bordo dell'auto di servizio mentre consumava un rapporto sessuale con un'avvenente prostituta. Protagonista della vicenda un funzionario dell'Ama, la municipalizzata per i rifiuti del comune di Roma.
Quella macchina con le scritte dell'Ama parcheggiata al buio, lungo un viale alberato durante la notte, ha attirato l'attenzione di una pattuglia della municipale. Convinti che si trattasse di un'auto di servizio della municipalizzata per la raccolta dei rifiuti che stava svolgendo un'ispezione, gli agenti si sono avvicinati per controllare ma si sono trovati davanti una scena surreale.

Un uomo seminudo nell'abitacolo stava per consumare un rapporto sessuale con una prostituta dell'Est. Sotto i palazzi, alla penombra di un lampione i due pensavano di non essere notati da nessuno e di sfuggire agli occhi indiscreti, ma il logo aziendale li ha traditi. Increduli, i due vigili hanno con...

Leggi tutto l'articolo