Roma. IL MOLISE MENO SCONOSCIUTO. In rete il portale dei molisani a Roma

Roma (Europa 1) - E' in rete il nuovo portale di Forche Caudine ( www.forchecaudine.it ), lo storico circolo dei molisani a Roma.
Frutto di un lavoro collettivo durato all’incirca sei mesi, ha potuto contare sulla collaborazione entusiastica di tanti molisani a Roma, soprattutto giovani, ma anche di società specializzate.
Il nuovo sito, rispetto al precedente, si basa innanzitutto su tecnologie aggiornate: l’automatismo degli indirizzari e della newsletter (le iscrizioni all’associazione e al notiziario sono ora online), l’interattività nell’inserimento di notizie, di immagini e di files allegati, la multimedialità.
Il portale, per cominciare, costituisce il biglietto da visita e il curriculum della nostra associazione, che con vent’anni di esperienza alle spalle s ormai ritagliata un ruolo ragguardevole, soprattutto nella Capitale, grazie anche agli oltre 1.200 associati  spiega Gabriele Di Nucci, segretario del circolo dei molisani a Roma.
Vi abbiamo quindi raccolto non solo la presentazione e le principali finalità dell’associazione, ma anche il nostro storico, la ricostruzione dettagliata di 149 iniziative promosse nei quasi vent’anni di attività, suggellata da un estratto della ricca rassegna stampa.
Il Molise, una volta tanto, può competere con eguale dignità con le strutture di altre regioni a Roma.
Il sito rappresenta quindi una miniera d’informazioni sulla comunità dei Romani d’origine molisana, forte di quasi 50mila presenze, sulla loro ubicazione nei quartieri della città, sulle professioni, ma anche sui nomi pi celebri o significativi (sono oltre 200 le biografie di molisani pi o meno illustri).
Grazie anche al portale  prosegue Di Nucci - Forche Caudine accentua la propria configurazione ad arcipelago, cioè con strutture rigidamente settoriali, in grado di rispondere meglio ad esigenze e a sollecitazioni particolari.
Cos il Gruppo giovani, l’Area comunicazione, il Comitato delle arti, Gesti solidali, l’Handicap commissione, il Comitato legale e, presto, quello sanitario, possono contare su un coordinatore con lunga e qualificata esperienza nel proprio settore di riferimento, supportato da alcuni assistenti.
Ultimo nato il Comitato scientifico, affidato al noto economista internazionale Fabio Scacciavillani, che in questi giorni sta raccogliendo la libera adesione di professionisti d’origine molisana, tra l’altro ubicati in tutto il mondo, interessati a produrre o divulgare testi di forte valenza scientifica e sociale attraverso il sito.
E a tal proposito sollecitiamo [...]

Leggi tutto l'articolo