Rossetto

Mi sfiorano le labbra di rossetto,tue  sulla mia pelle che or sa di te,e par che respiri d’amor con la tua bocca,impressa vogliosa su di me;poi le bacio con le mie calde,per sentirle attaccate al mio cuore,e s’apre quel rosso calice dischiuso,coppe inebrianti di vino,le labbra danzano umettate con me,mi abbandono per perdermi nel tuo piacere,sussurri nel fuoco,portando dentro di me il rosso tremante di te,(Baldo Bruno)

Leggi tutto l'articolo