Rostagno mon amour

Mi giunge un commento che svela un dubbio: finalmente abbiano scoperto che rostagno, anzi Rostagno, è una persona...
Ve lo allego alla fine.
Se andrete a leggere l'informazione magari non vi dirà troppo...
Ma con qualche arguta ricerca (grazie internet...), viene fuori che la signora in questione è delegata, dalla sua banca, in tanti comitati di gestione.
Un po' meno che dalle Alpi alle Piramidi e dal Manzanarre al Reno...certo.
Qui le Alpi della Val d'Aosta son rimaste, così come quelle del Piemonte, per non parlare degli Appennini della Liguria, e vuoi mettere le Marche, ma, e nel meridione nascente? Non possiamo dimenticarlo.
S.Paolo (banca, non scrittore di Lettere...), nessun altro da mettere a cotanta responabilità...'? Un ex amministratore regionale (non dico la regione per rispetto della privacy) sostiene: "quella lì non sa neanche leggere un bilancio, figurarsi controllarlo...".
E S.Paolo (sempre la banca, non il persecutore di ebrei miracolato) la mette a controllare i CSV? Sarà per quello che si beccano ricorsi da tutte le parti? Capisco che facendola lavorare a capitali e interessi rischiereste la bancarotta, ma perchè solo i centri di servizio devono pagarne il fio? E allora via con il Comitato anti-rostagno; mandate adesioni.
Anche le leggende sono ben accette, grazie anonimo! E preghiamo che ci dia una mano S.Paolo (no, non la banca, quello che diceva "mentre si dichiaravano sapienti, sono diventati stolti" - anche questa l'ho trovata su internet, indirizzata a certi politici nostrani...).
.................Scritto da: anonimo il 18-11-2003 alle 16:11 Credo di sapere cos'è, anzi chi è Rostagno...
almeno quella connessa all'argomento trattato.
Guarda un po' su http://www.regi one.piemonte.it/ polsoc/volonta/d wd/comitato.doc scommetto che troverai risposta al tuo quesito fratello! Ma stai attento, perchè giungono voci di storie e leggende, di tal personaggio...

Leggi tutto l'articolo