Rubò il tesoro dell’Ivri, ora è libero

Cronaca 26/04/2014 - 06:50 Rubò il tesoro dell’Ivri, ora è libero Caiazzo fuori dal carcere dopo poco più di 3 anni.
L’avvocato: «Non so dove sia andato» di Georgia Azzali L’uomo d’oro, tre anni e qualche mese dopo.
Dopo quel gran colpo da maestro da 3.770.886 euro.
Rosario Caiazzo, la guardia giurata dell’Ivri che nel 2010 svuotò il furgone dei sogni, è libero.
Libero, a 46 anni, di andarsene dove vuole.
E di recuperare quella montagna di soldi.
Le mazzette che lui ha sempre detto di non aver mai più rivisto dopo averle seppellite in campagna, ma che tutti - a partire dagli inquirenti - immaginano nascoste, al sicuro da ogni tentazione.
(...) Ma dove è finito ora il travet che ha fatto invidia a mezzo mondo? C’è chi dice sia tornato dalla famiglia, nel napoletano.
E chi è pronto a scommettere su un suo viaggio in paradisi lontani.
http://www.gazzettadiparma.it/news/183363/rosario-caiazzo-furto-ivri.html#.U1tItuxewUg.facebook

Leggi tutto l'articolo